Home Cronaca Non ce l’ha fatta l’83enne cantianese rimasto coinvolto nell’incidente lungo la Contessa

Non ce l’ha fatta l’83enne cantianese rimasto coinvolto nell’incidente lungo la Contessa

1257
0
Ecco come si presentavano le auto dopo l'incidente

La statale Contessa torna a chiedere il proprio salatissimo conto. È infatti deceduto nella notte l’83enne cantianese che ieri, al volante di una Opel Corsa di colore nero, è entrato in collisione con una Nissan Qashqai di colore grigio che proveniva da Gubbio, alla cui guida c’era un eugubino 45enne. L’anziano marchigiano è molto per via delle complicazioni delle ferite riportate nell’incidente, dopo che all’arrivo all’ospedale di Branca nel tardo pomeriggio le sue condizioni erano sembrate gravi, ma non al punto da poter ipotizzare un epilogo così drammatico. Il peggioramento del bollettino clinico ha invece portato al decesso, tanto che non è stato possibile per i sanitari intervenire per ridurre le fratture multiple causate dallo schianto.  È fuori pericolo invece il conducente della Nissan Qashqai, a sua volta trasportato immediatamente a Branca dove si trova tutt’ora ricoverato. Al vaglio delle forze dell’ordine la dinamica dell’impatto, con i carabinieri accorsi immediatamente sul posto per i rilievi del caso e i vigili del fuoco che hanno lavorato non senza fatica per estrarre i feriti dalle auto. La circolazione nei due sensi di marcia è stata ripristinata regolarmente già a partire dal tardo pomeriggio di martedì.