Home Attualità Lorenzo Diamantini protagonista al Festival Notti d’Autore di Costacciaro

Lorenzo Diamantini protagonista al Festival Notti d’Autore di Costacciaro

1725
0

Tre giornate tra aria, acqua, terra e fuoco alla scoperta del pianeta attraverso mostre, film, incontri, laboratori per bambini e adulti, escursioni, gastronomia e spettacoli. Dal 4 al 6 agosto 2023 Costacciaro ospita la nuova edizione del Festival Notti d’Autore con il claim “La natura delle cose”. L’evento, organizzato dall’Ass. Pro Costacciaro, con il patrocinio della Giunta e dell’Assemblea Legislativa della Regione Umbria, del Comune di Costacciaro e dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile e con il sostegno della Fondazione Perugia, quest’anno affronta il tema della natura e dell’ambiente, tema quanto più attuale in un mondo in continua evoluzione che non sempre si trova in sintonia con le risorse della terra. La kermesse è realizzata in collaborazione con Tra Montana Guide dell’Appennino, ASD Cucco in Bike, Monte Cucco in Volo e Associazione Umbra della Canzone e della Musica d’Autore.

L’edizione 2023, frutto di un ampio partenariato che conta 25 soggetti tra pubblico e privato, offre un ricco programma adatto a tutta la famiglia. Si parte venerdì 4 agosto con la visita alla Sorgente Scirca e il laboratorio per bambini presso le aule didattiche “Energia e Vita” nel centro storico, seguirà l’apertura delle mostre, l’appuntamento gratuito dedicato alla cura dell’orto e l’incontro yoga. In serata nella suggestiva cornice del Rivellino arriverà Francesco Barberini. Scrittore, divulgatore scientifico e appassionato di natura ed evoluzione, nominato Alfiere della Repubblica Italiana nel 2018 per meriti scientifici e divulgativi. Autore di 6 libri e una pubblicazione scientifica, affronterà il tema degli uccelli, partendo dalla loro evoluzione dai dinosauri, attraverso processi evolutivi ed adattamenti sorprendenti fino ad arrivare ai giorni nostri. Animali e bioindicatori straordinari pieni di storie da raccontare e assolutamente da proteggere. La serata si concluderà con la proiezione del film “Le otto montagne” (di Felix Van Groeningen e C. Vandermeersch) in modalità Silent Cinema, ogni spettatore riceverà infatti una cuffia wireless per una visione immersiva del film evitando così l’impatto di un’amplificazione esterna.

Sabato 5 agosto appuntamento in mattinata con lo yoga, poi nel pomeriggio con il laboratorio 3D e robot Lego per i bambini e lo showcooking con lo chef Lorenzo Diamantini, collaboratore di VivoGubbio, che rivisiterà in chiave gourmet i prodotti del territorio. Dal tardo pomeriggio invece, sarà possibile ammirare il paesaggio da una prospettiva completamente diversa; al campo sportivo sarà possibile salire a bordo di una mongolfiera: un volo che permetterà di vivere al meglio ed in modo intimo ed esclusivo la magia del volo sulle “signore dell’aria”. Altro grande appuntamento del sabato è la cena d’Autore. Ideata dallo chef Lorenzo Diamantini con la collaborazione di Cantine Semonte, Brecce Rosse olio EVO, Casale La Fornace, Michele Mosca Tartufi e la Bottega Azzurra, sarà proposto un percorso di sapori, colori e odori nella suggestiva atmosfera dei giardini di piazza Garibaldi che sarà resa ancora più magica dalle esibizioni artistiche dei Kronos Acrobatic Theater. Il Festival, nella stessa sera, propone anche lo spettacolo del fuoco presso la terrazza del Monumento e la proiezione del film “Siccità” (di Paolo Virzì) al Rivellino.

Siamo felici e orgogliosi di aver sostenuto fin dall’inizio Notti d’Autore – dichiara Cristina Colaiacovo, presidente di Fondazione Perugia – uno degli esempi più virtuosi di partecipazione culturale espressi dall’Umbria. Un festival ricco di idee e di colori, nato dal basso e capace di rivolgersi davvero a tutti. Gli eventi di Costacciaro coniugano nello stesso contesto la promozione dell’arte, il dialogo intergenerazionale, la tutela del territorio e l’importanza dell’aggregazione. Quest’anno, poi, la manifestazione è resa ancora più preziosa dalla volontà di sensibilizzare la comunità ai temi dell’ambiente e del rispetto della natura, valori da sempre al centro del nostro impegno.”.