Home Attualità L’Albero di Natale più grande del mondo è tornato a illuminare Gubbio

L’Albero di Natale più grande del mondo è tornato a illuminare Gubbio

683
0

Si è acceso l’Albero di Natale più grande del mondo, visibile fino al 9 gennaio. L’input è partito dal presidente nazionale dell’Avis, Gianpietro Briola, nell’area della pista ciclabile Le Cerque a San Biagio dove la sagoma luminosa si scorge obliqua. “L’Albero rappresenta una luce nella solidarietà e condivisione fraterna – ha detto Briola – come un segno di speranza. Siamo usciti da un anno difficile e complesso che non ci saremmo mai aspettati. I donatori Avis hanno risposto con grande generosità”.

La voce del Campanone si è fatta sentire. “C’è sempre una grande emozione – ha sottolineato Giacomo Fumanti, presidente del comitato che dal 1981 realizza la decorazione – perché l’Albero testimonia amicizia e unione”.

Donatella Tesei, presidente della Regione, ha lanciato un messaggio: “Quando si accende l’Albero di Gubbio è Natale, simbolo per tutta l’Umbria e testimonianza di pace per tutto il mondo. Si sente la mancanza della festa dei Ceri, sono fiduciosa che nel 2022 si possa svolgere in sicurezza. Manca non solo agli eugubini ma anche all’Umbria e al Paese. Da qui si diffonde l’augurio che ci dobbiamo fare tutti per andare avanti e lavorare insieme perché la regione ha grandi possibilità che non dobbiamo perdere”.