Home News Arriva il difensore Mercadante dal Cesena. Test a Bologna: vincono i felsinei...

Arriva il difensore Mercadante dal Cesena. Test a Bologna: vincono i felsinei 3-1

583
0
Il difensore Mario Mercadante con la maglia del Cesena

Nuova mossa di mercato del Gubbio: ecco il ventottenne difensore pugliese Mario Mercadante dal Cesena, la stagione scorsa 21 presenze e un assist in campionato più altre 4 nei playoff con un gol. Mercadante ha trascorsi sempre in Serie C con il Monopoli (da gennaio 2016 a giugno 2022), Savoia, Matera e giovanili del Bari. Si attende l’ufficializzazione ed è il secondo giocatore preso dal club romagnolo dopo l’attaccante venticinquenne King Udoh.

L’altra notizia importante del fine settimana è che Piero Braglia ha scelto un assetto tattico e con quello va avanti a testa bassa, rispetto alle mutazioni genetiche della passata stagione fin dal ritiro estivo. Ora il 3-5-2 è il modulo di riferimento, aspettando altri inserimenti nell’organico. In questo percorso s’inserisce l’allenamento congiunto disputato ieri mattina al centro tecnico del Bologna, a Casteldebole, che sotto gli occhi del presidente Sauro Notari i felsinei hanno vinto 3-1 con le reti di Ravaglioli, Signorini, Orsolini e Ndoje. Allo scadere c’è stata una grande parata dell’ex Ravaglia su colpo di testa del solito Di Gianni, il bomber classe 2006 che ha segnato nelle tre amichevoli precedenti contro Trestina, Atletico Ascoli e Spoleto.

Nelle file degli emiliani mancavano Skorupski, Posch, Beukema, Bonifazi, Corazza, Aebischer, Dominguez, Pyyhtia, Ferguson, Moro e Arnautic, tutti i titolari venerdì sera nella gara dei trentaduesimi di Coppa Italia vinta 2-0 contro il Cesena al Dall’Ara, compreso Barrow che ha lavorato a parte. Sul sito del Bologna si è letto che ieri ci sarebbe stata una seduta di scarico per i titolari di coppa e una partitella per gli altri con il Gubbio. La squadra di Braglia è scesa in campo con la seconda maglia (bianca) mentre quella di Thiago Motta ha optato per le maglie da allenamento e senza numeri. Braglia ha schierato Vettorel; Pirrello, Signorini, Portanova; Frey, Casolari, Mercati, Di Massimo, Dimarco; Vazquez, Udoh.