Home News Lorenzo Mariani accende i motori per la nuova stagione. Scatta la Formula...

Lorenzo Mariani accende i motori per la nuova stagione. Scatta la Formula X Pro Series

218
0
Lorenzo Mariani alla presentazione della nuova stagione

Lorenzo Mariani rimette in moto la Tatuus T014 Abarth turbo di Formula 4 per affrontare, da questo fine settimana, la sua seconda annata nell’automobilismo e nella Formula X Pro Series. Da oggi, venerdì 22 marzo, a domenica il giovane pilota eugubino, laureando in ingegneria e di nuovo pronto a gettarsi nelle bagarre di uno dei principali campionati nazionali per monoposto, si schiera al via del primo round stagionale di scena al Mugello.

Per quello che si annuncia come un immediato battesimo di fuoco su uno dei tracciati più veloci e tecnici del mondo, in Toscana al fianco del driver umbro classe 1999 ci sarà il Team Racing Gubbio, la scuderia diretta da papà Fabio Mariani, con la quale Lorenzo ha proseguito il lavoro di preparazione in vista della stagione agonistica nei recenti test in pista effettuati a Magione. Una prima ripresa di contatto con vettura e squadra dopo la lunga pausa invernale e i continui allenamenti fisici.

Lo scorso anno, da esordiente nell’automobilismo dopo i trascorsi nel karting, Mariani ha concluso al secondo posto nella classifica riservata ai rookie, collezionando 5 vittorie su 12 gare in un crescendo che lo ha portato a salire anche sul podio assoluto a Magione e Misano Adriatico e a entrare nella top-5 finale della classifica generale. Una progressione che, pur a fronte di una concorrenza di valore, nelle premesse fa lievitare l’ambizione di pilota e squadra, che nel 2024 mirano a migliorarsi ulteriormente e a ritagliandosi un ruolo da protagonisti nella Formula X Pro Series.

Al Mugello il programma della prima prova di campionato si apre venerdì 22 marzo con due sessioni di prove libere (ore 11.10 e 14) e le qualifiche del pomeriggio alle 17.45. Sabato gara 1 scatta alle 9.15, mentre domenica gara 2 prende il via alle 16.50. Entrambe sulla distanza di 20 minuti, le due corse saranno trasmesse in diretta streaming sui canali social Facebook e Youtube degli FX Racing Weekend, sul sito del campionato e su LiveGP.it e durante il fine settimana saranno disponibili anche una serie di dirette con interviste e approfondimenti ai piloti.

Lorenzo Mariani dichiara alla vigilia dell’esordio stagionale: “Torniamo in pista per un nuovo esordio e proveremo una nuova emozione. Le nostre aspettative sono abbastanza alte ed è giusto che sia così. Solo la pista ci dirà dove siamo, ma nel 2023 qualche bel risultato si è intravisto e quindi la missione è migliorare quanto già dimostrato. Bisogna continuare ad allenarci, a preparare sempre meglio la monoposto e a lavorare di squadra come fatto finora. Siamo stati a provare a Magione, abbiamo rinnovato la squadra e fatto delle modifiche sull’assetto. Ripartiamo da un setup base per il Mugello per poi cercare la messa a punto ideale durante le prove. Abbiamo ottenuto risposte positive anche nelle curve veloci, una delle caratteristiche distintive del circuito toscano, e questo ci fa partire con fiducia per questa prima trasferta 2024. Il Mugello è un tracciato impegnativo, ma è anche il penultimo tracciato sul quale ho gareggiato lo scorso anno, quindi diciamo che il fatto che in ordine cronologico sia stata un’esperienza ‘vicina’ può aiutarci”.