Home Cultura Giornata dell’arte sabato nello studio di Toni Bellucci a Ferratelle

Giornata dell’arte sabato nello studio di Toni Bellucci a Ferratelle

1314
0
L'artista eugubino Toni Bellucci

L’Amaci (Associazione dei musei d’arte contemporanea italiani) ha scelto sabato 13 ottobre 2018 per la quattordicesima Giornata del Contemporaneo, la grande manifestazione organizzata ogni anno per portare l’arte del nostro tempo al grande pubblico. Apriranno gratuitamente le porte i 24 musei Amaci e un migliaio di realtà in tutta Italia per presentare mostre, laboratori, eventi, conferenze, studi di artisti. Un programma multiforme che di anno in anno ha saputo regalare al grande pubblico un’occasione per vivere da vicino il complesso e vivace mondo dell’arte contemporanea. È in questo quadro che Toni Bellucci apre le porte del suo studio in località Ferratelle, con l’evento “Co-abitazione” dove gli artisti ospiti porteranno le loro opere, in una simbolica occupazione dello spazio. “Gli eventi accadono senza matrice – dice Toni Bellucci -, non sono ripetibili perché non esiste copione di quello che è accaduto o che stà accadendo. Il luogo è il mio studio d’artista che diventa in questa occasione, uno spazio espositivo, un momento d’incontro qualcosa di più di una fugace visita alle prime di una galleria. Una vera Co-abitazione, dove gli artisti tolgono le mie opere per sostituirle con le loro. Un video riprenderà questo atto artistico , dove ognuno potrà spiegare i contenuti della sua opera”.