Home Attualità Bufera sanità sul Pd umbro: stasera a Gubbio salta l’Unione Comunale

Bufera sanità sul Pd umbro: stasera a Gubbio salta l’Unione Comunale

997
0

Ci sono ripercussioni eugubine sulla vicenda giudiziaria che ha travolto il Pd umbro con gli arresti domiciliari del segretario regionale Gianpiero Bocci e dell’assessore alla Salute Luca Barberini (oltre al commissario dell’Azienda ospedaliera di Perugia, Emilio Duca) e l’indagine aperta nei confronti del presidente della Regione, Catiuscia Marini. E’ stata annullata e rinviata a data da destinarsi la riunione dell’Unione Comunale del Pd di Gubbio, in programma stasera nella sede di piazza Oderisi per predisporre la lista civica “Gubbio Democratica” per le prossime elezioni Comunali nella coalizione del sindaco ricandidato Filippo Mario Stirati e per la campagna elettorale anche in vista delle elezioni Europee.

Il presidente dell’organismo cittadino, Calogero Alessi, ha deciso di soprassedere alla luce delle notizie arrivate da Perugia. Bocci è stato l’artefice dell’accordo con la coalizione che governa Gubbio avendo trattato direttamente con il sindaco ricandidato Stirati e il suo referente territoriale Andrea Smacchi era pronto a mettere in campo i frutti dell’intesa. Ora questa vicenda giudiziaria apre prospettive tutte da decifrare con il partito regionale commissariato dal neo segretario nazionale Nicola Zingaretti e temuti contraccolpi anche sui territori, compreso Gubbio.