Home Attualità Contessa, riapertura il 14-15 dicembre. Tutto merito dell’impresa di Riccardo Bei. Comune,...

Contessa, riapertura il 14-15 dicembre. Tutto merito dell’impresa di Riccardo Bei. Comune, Anas e Regione pensano solo all’inaugurazione

3917
0

Sono in dirittura d’arrivo i lavori sulla strada statale della Contessa per il rifacimento del viadotto e la sistemazione della galleria. Il cantiere, aperto il 17 aprile scorso dopo oltre un anno di semaforo per il senso unico alternato, è alle fasi conclusive grazie all’impegno dell’impresa dell’eugubino Riccardo Bei che ha fatto tutto il possibile per accorciare i tempi inizialmente molto più lunghi stando alle previsioni.

La riapertura della strada statale numero 452 riporta alla piena fruibilità il collegamento dal pesarese e la riviera verso Roma passando per Gubbio dopo i disagi e le negative ripercussioni economiche per le attività della zona, con la speranza di ritrovare i flussi veicolare e le conseguenti ricadute positive per il turismo mortificato in questi lunghi mesi. C’è comunque apprensione per un altro blocco di lavori verso il fronte marchigiano della Contessa per sistemare un muro di contenimento e la sede stradale con le polemiche perché si potevano eseguire durante l’intervento sul viadotto e la galleria.

Ora si prepara l’inaugurazione e c’è da credere che sono già al lavoro Comune, Anas e Regione Umbria per dotarsi del nastro tricolore e riversare fiumi di parole dopo i disastri organizzativi e gestionali dei mesi in cui il tratto è stato chiuso e la viabilità alternativa è stata pessima con il transito dei mezzi, anche pesanti, lungo la Flaminia verso Scheggia.