Home Cronaca Trasferita a Fano la 47enne rimasta intrappolata nell’incendio di casa

Trasferita a Fano la 47enne rimasta intrappolata nell’incendio di casa

1031
0

È stata trasferita a Fano la 47enne eugubina che questa mattina è stata estratta viva ma priva di conoscenza dai Vigili del Fuoco dalla propria abitazione, dopo che un incendio si era sviluppato attirando l’attenzione dei vicini, lesti a contattare le forze dell’ordine. A seguito della quantità di fumo inalata, la donna verrà sottoposta a terapia che prevede anche l’utilizzo di una camera iperbarica, così da accelerare il processo di ripresa. La donna ha ripreso conoscenza già una volta arrivata a Branca, ma nel pomeriggio è arrivata la decisione dei medici di trasferirla in una struttura più adatta per prestarle le cure del caso.

LA RICOSTRUZIONE. In via Pierò della Francesca nella tarda mattinata nell’abitazione della signora si è sviluppato un incendio per cause ancora in corso d’accertamento, ma che ha riguardato il materasso e alcuni altri mobili presenti nella casa. Immediatamente un vicino ha contattato i Vigili del Fuoco, arrivati tempestivamente essendo la nuova sede collocata a poche centinaia di metri dalla abitazione. La donna che era presente al momento dell’incendio era nel frattempo rimasta intrappolata in casa e quando i soccorritori sono giunti sul posto l’hanno trovata priva di sensi, tanto da ordinarne subito il trasporto all’ospedale di Branca. Resta da capire cosa possa aver scatenato l’incendio, poiché non ci sono segni all’esterno dell’abitazione e anche all’interno (dopo i primi rilievi) tali da indicare una causa certa.