Home News Primavera, dalla grande illusione a un amaro 7-3 per la Juve Stabia

Primavera, dalla grande illusione a un amaro 7-3 per la Juve Stabia

548
0
Il Gubbio Primavera in campo contro la Juve Stabia

di EMANUELE GIACOMETTI

Giornata di campionato amara per la Primavera del Gubbio, che viene superata al “Borgioni” di Ponte Valleceppi per 7-3 dalla Juve Stabia. Rossoblù che chiudono la prima frazione avanti di una rete, prima di essere travolti dalle vespette nella ripresa. Per la squadra di Davide Baiocco è il terzo ko di fila dopo le due trasferte di Potenza (4-3) e Foggia (2-0).

Gubbio 3

Juve Stabia 7

GUBBIO: Manganelli, Petrara (1′ st Cerbella), Merciari (19′ st Balducci), Bita, Conti, Toma, Costanzi, Corgna, Arpaia, Giommetti, Balini. A disp. Galli, Innocentini, Carcona, Gnazali, Barculli, Marinelli, Brunella, Lenzi. All.: Baiocco

JUVE STABIA: Puca, Sparavigna (40′ st Boakye), Fravola, Cirillo, Galietti, Angellotti, Testa (30′ st Di Nardo), Piccolo, Saviano (40′ st Misiano), Faccetti (30′ st D’Ambrosio), Aprea (30′ st Patricelli). A disp. Lauritano, Monaco, Gargiulo, Schettino, Noletta. All.: Lucenti

ARBITRO: Sensi di Città di Castello

MARCATORI: 14′ Balini (G), 6′ st Aprea (JS), 10′ st Saviano (JS), 14′ st Saviano (JS), 18′ st Testa (JS), 19′ st Saviano (JS), 29′ st Costanzi (G), 38′ st Di Nardo (JS), 46′ st Barculli (G), 49′ st D’Ambrosio (JS).

AMMONITI: Patricelli (JS), Baloni (G), Toma (G).