Home Attualità Presentazione dell’e-book “Lingue e tecnologie per superare confini e distanze”

Presentazione dell’e-book “Lingue e tecnologie per superare confini e distanze”

229
0
Il polo tecnico "Cassata-Gattapone"

Verrà presentato lunedì prossimo, 25 marzo, presso il laboratorio territoriale di Scheggia, l’e-book “Lingue e tecnologie per superare confini e distanze”.Una nota del polo tecnico “Cassata-Gattapone” fa sapere che si tratta di un libro multimediale realizzato dagli studenti di dieci pluriclassi con i loro insegnanti. Nel territorio identificato come Area Interna Nord-Est, nell’ambito di specifiche azioni delle politiche di coesione, le piccole scuole presidiano le frazioni che vanno sempre più verso lo spopolamento.

“Progetti come questo – spiega il dirigente dell’istituto, David Nadery – si pongono l’obiettivo di colmare carenze infrastrutturali per portare la tecnologia che non c’è mai stata e l’innovazione nella didattica ormai imprescindibile. Così facendo, dopo un percorso durato diversi anni, alcune scuole del primo ciclo con pluriclassi situate nei Comuni di Scheggia, Costacciaro, Gualdo Tadino, Valfabbrica e Gubbio hanno aggiunto uno strumento tecnologico al loro zaino pieno di libri e quaderni e sperimentato metodologie didattiche innovative aggiungendo nuove competenze al curricolo scolastico degli studenti come pure alla professionalità dei docenti”.

Gli alunni più grandi del secondo ciclo del IoDanteAlighieri di Nocera Umbra, dell’istituto “Raffaele Casimiri” di Gualdo Tadino, del polo liceale “Giuseppe Mazzatinti” e del polo tecnico ”Cassata-Gattapone” di Gubbio hanno sperimentato percorsi analoghi ampliando ulteriormente le loro competenze. “Il risultato è oggi patrimonio di tutta la comunità – dice Nadery – affinché si possa far tesoro di esperienze condivise come queste da cui constatare, oltre agli ottimi livelli raggiunti, anche la qualità dei percorsi collaborativi intrapresi tra le scuole del territorio. L’e-book è consultabile in anteprima al link e sarà presto scaricabile dal BookStore https://www.iisgubbio.edu.it/pagine/area-interna-nord-est-umbria.

Alla presentazione parteciperanno, la Regione Umbria, Il Comune di Gubbio e il dirigente Nadery, responsabili a vario titolo dell’attuazione di questo progetto, i sindaci dell’Area, i dirigenti scolastici della rete territoriale e altri soggetti pubblici e privati. La giornata inizierà per gli studenti di Scheggia come un normale giorno di scuola, ma i compagni saranno anche di altre scuole. Infatti le pluriclassi di Costacciaro e San Pellegrino si troveranno al laboratorio territoriale per attività didattiche innovative improntate con il supporto di esperti. Ci saranno anche degli osservatori speciali e rappresentanti delle istituzioni per toccare con mano questa nuova modalità di vivere la scuola. “Sarà un giorno di festa – conclude Nadery – all’insegna della condivisione e dell’accoglienza.