Home News Dopo Frey, preso anche Dimarco junior. Frenata Illanes. Arena, il Pisa offre...

Dopo Frey, preso anche Dimarco junior. Frenata Illanes. Arena, il Pisa offre 400mila euro

833
0
Il difensore Christian Dimarco, classe 2002

Nomi d’arte: dopo l’esterno Daniel Nicolas Frey (classe 2002), figlio dell’ex portiere Sebastien, il Gubbio ha preso anche Christian Dimarco, difensore classe 2002, fratello dell’interista e nazionale Federico. Proviene dalla Feralpisalò, con cui la stagione scorsa è partito nel girone A di Serie C (vinto dai bresciani) per poi andare al Fiorenzuola contando 19 presenze e 2 assist, con l’Inter impegnata a riscattarlo lavorando insieme all’agenzia Roc Nation Sports International che ha la procura del ragazzo (la stessa del fratello e di Lukaku). L’Inter si è adoperata per farlo approdare a Gubbio dopo il trasferimento a Milano del portiere Raffaele Di Gennaro. C’è pure la possibilità di poter avere un altro under dalle giovanili interiste: il Gubbio valuterà se il profilo possibile sarà d’intesse.

Tra gli obiettivi del direttore sportivo Davide Mignemi per la difesa c’è anche il centrale argentino Julian Illanes Minucci (26 anni), rientrato all’Avellino dopo il prestito al Novara e che Piero Braglia ha allenato in Irpinia. Illanes ha un ingaggio elevato e l’acquisizione da parte del Gubbio, disponibile a un contratto biennale, passa per la rescissione del contratto con l’Avellino che però non sta trovando l’accordo economico sulla buonuscita.

Il futuro dell’attaccante Alessandro Arena (22) è ancora da scrivere: il presidente Sauro Notari ha fissato in 600mila euro il prezzo del cartellino e dalla Serie B il club più interessato ad avvicinarsi a quella cifra è il Pisa che ne ha offerti 400. Offrono meno Venezia e Palermo, mentre resta in piedi la pista olandese dell’Heracles Almelo neopromosso in Eredivisie.

Per il portiere si cerca di stringere da qui al raduno (martedì prossimo) con i profili stabiliti: titolare d’esperienza e vice under.