Home News L’arbitro Chiffi e il guardalinee Passeri incontrano gli studenti del Liceo Scientifico...

L’arbitro Chiffi e il guardalinee Passeri incontrano gli studenti del Liceo Scientifico Sportivo “Mazzatinti” e inaugurano la nuova palestra fitness

924
0
L'arbitro internazionale Daniele Chiffi

“Gli arbitri al tempo del Var”: ne parleranno domani, martedì 12 dicembre alle ore 8:30, l’arbitro internazionale di calcio Daniele Chiffi e il guardalinee eugubino Matteo Passeri nell’incontro con gli studenti dell’indirizzo Scientifico del Polo Liceale “Giuseppe Mazzatinti”. Nell’occasione l’arbitro Chiffi presiederà la cerimonia inaugurale della nuova palestra fitness realizzata con i fondi del Pnrr e il supporto della Provincia di Perugia.

L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con Massimo Boccucci, docente esperto esterno del corso di giornalismo sportivo nello stesso indirizzo liceale, e con la sezione arbitri “Carlo Angeletti” di Gubbio grazie alla disponibilità dell’Aia nazionale.

“Il nostro liceo si apre continuamente alle esperienze professionali ai più alti livelli – spiega Maria Marinangeli, dirigente scolastico del Mazzatinti – e anche questa è una importante occasione per gli studenti di conoscere da vicino le eccellenze nei vari ambiti delle professioni che possono essere di ispirazione per mettersi in gioco in ogni sfida della vita”.

Chiffi, che giovedì prossimo 14 dicembre compirà 39 anni, è della sezione Aia di Padova. Ingegnere gestionale, è arbitro internazionale dal primo gennaio 2022. Ha cominciato ad arbitrare nel 2002 e dopo la trafila nelle serie minori è approdato nei professionisti alla Can C nel 2011 in Lega Pro. Ha esordito in Serie A il 10 maggio 2014 dirigendo Sampdoria-Napoli, finita 5-2 per i partenopei, e nel gennaio 2023 ha raggiunto le 80 presenze nella massima serie nella sfida Spezia-Lecce finita 0-0.

L’assistente arbitrale eugubino Matteo Passeri ha 47 anni ed è alla sua sedicesima stagione in Serie A, in cui vanta il record nazionale assoluto di 243 presenze, ricordando anche i trascorsi da guardalinee internazionale. È il tesserato di punta della sezione arbitri “Carlo Angeletti” di Gubbio sulle orme del papà, Elvio Passeri, che raggiunse la Serie A e del quale ha seguito la strada con straordinari risultati. Il 2 dicembre scorso ha ricevuto il prestigioso Premio Bandiera 2023 dal Gruppo Sbandieratori di Gubbio per gli alti meriti e l’immagine della città portata in tutto il mondo.